4. Tempo di posa

Corso di Fotografia 2012 a Torino – Studio Fotografico Torino – Alberto Alpozzi Fotografo Torino

Corso di fotografia digitale a Torino – Prezzo/costo EURO 200,00 Iva inclusa – 12 ore divise in 6 lezioni. Continua a leggere per approfondire.

otturatore_tempo_posa

Otturatore e tempo di posa

Ogni strumento fotografico, dal foro stenopeico alle più moderne reflex digitali, si basa sul principio del passaggio controllato della luce che colpisce un elemento fotosensibile: nel caso di fotocamere analogiche la pellicola, nel caso delle fotocamere digitali il sensore, andando così a creare una copia dell’immagine inquadrata dall’obiettivo (sul principio della camera chiara).
Il passaggio della luce è regolato dall’otturatore, un dispositivo che blocca il passaggio della luce fino al momento dello scatto e lo abilita solo nella fase di scatto (il “click”) per un periodo di tempo prefissato, facendolo richiudere automaticamente dopo che è trascorso il “tempo” impostato. Il tempo di apertura dell’otturatore viene chiamato “tempo di posa” e la sua lunghezza è direttamente proporzionale alla quantità di luce che entrerà nella fotocamera per “colpire” l’elemento fotosensibile.

Il tempo di posa quindi è l’elemento essenziale per controllare l’esposizione (la quantità di luce che colpirà il sensore), e soprattutto per essere in grado di riprendere oggetti in movimento.

Utilizzando la fotocamera con l’impostazione automatica essa tenderà ad utilizzare tempi intermedi pressappoco adatti per la maggior parte dei casi, ma che invece saranno inadatti per “congelare” oggetti in movimento.
Infatti per riprendere un oggetto in movimento sono sempre necessari tempi di posa molto brevi, mentre al contrario, per ottenere l’effetto scia (come nelle foto notturne) è necessario un tempo di posa più lungo.
Nelle fotocamere digitali vi sono già impostati differenti programmi con preimpostate le diverse combinazioni di luce e tempo di posa per riprendere al meglio differenti circostanze.
Il programma SPORT, riconoscibile dall’icona di un omino che corre, riduce automaticamente il tempo di posa al minimo per poter immortalare l’azione.
Il programma NOTTURNO invece allunga i tempi, per aver maggiore luminosità e ottenere immagini ad effetto.

In ogni caso, le scelte personali, conoscendo a fondo i migliori tempi di posa e quindi scegliendoli personalmente consentono risultati più soddisfacenti e soprattutto corrispondenti all’idea dell’immagine che si voleva creare.

Un ulteriore passo avanti è l’impostazione della fotocamera sul programma S, priorità di tempi, che ci consentirà di selezionare personale il tempo di posa.

Prosegui a leggere il corso di fotografia digitale on-line:

0. Corso di fotografia on-line

1. Come si scatta una fotografia

2. Scattare in automatico

3. Scelta della qualità immagine

4. Otturatore e tempo di posa

5. Scattare a tempo

6. Disegnare con la luce

7. Il diaframma

8. Lavorare a priorità di diaframma o di tempi

9. La messa a fuoco e la profondità di campo

10. Controllare la profondità di campo

11. Work in progress ;)

Oppure scegli un corso fotografico a Torino con lezioni individuali:

- Base: rivolto a coloro che si avvicinano per la prima volta al mondo della fotografia

- Intermedio: rivolto a chi ha già le necessarie conoscenze fotografiche di base

- Avanzato: rivolto a fotoamatori evoluti che desiderano acquisire le conoscenze necessarie per affrontare il mondo della fotografia professionale

- Tematico: trattandosi di un corso non tecnico non sono richiesti particolari prerequisiti, ma si presuppongono un minimo di conoscenze base

Ogni strumento fotografico, dal foro stenopeico alle più moderne reflex digitali, si basano sul principio del passaggio controllato della luce che colpisce un elemento fotosensibile: nel caso di fotocamere analogiche la pellicola, nel caso delle fotocamere digitali il sensore, andando così a creare una copia dell’immagine inquadrata dall’obiettivo (sul principio della camera chiara).
Il passaggio della luce è regolato dall’otturatore, un dispositivo (meccanico o elettronico) che blocca il passaggio della luce fino al momento dello scatto e lo abilita solo nella fase di scatto (il “click”) per un periodo di tempo prefissato, facendolo richiudere automaticamente dopo che è trascorso il “tempo” impostato (o manualmente o in automatico)
Il tempo di apertura dell’otturatore viene chiamato “tempo di posa” e la sua lunghezza è direttamente proporzionale alla quantità di luce che entrerà nella fotocamera per “colpire” l’elemento fotosensibile.

Il tempo di posa quindi è l’elemento essenziale per controllare l’esposizione (la quantità di luce che colpirà il sensore), e soprattutto per essere in grado di riprendere oggetti in movimento.

Utilizzando la fotocamera con l’impostazione automatica essa tenderà ad utilizzare tempi intermedi pressappoco adatti per la maggior parte dei casi, ma che invece saranno inadatti per “congelare” oggetti in movimento.
Infatti per riprendere un oggetto in movimento sono sempre necessari tempi di posa molto brevi, mentre al contrario, per ottenere l’effetto scia (come nelle foto notturne) è necessario un tempo di posa più lungo.
Nelle fotocamere digitali vi sono già impostati differenti programmi con reimpostate le diverse combinazione di luce e tempo di posa per riprendere al meglio differenti circostanze.
Il programma SPORT, riconoscibile dall’icona di un omino che corre, riduce automaticamente il tempo di posa al minimo per poter immortalare l’azione.
Il programma NOTTURNO invece allunga i tempi, per aver maggior luminosità e ottenere immagini ad effetto.

In ogni caso, le scelte personale, conoscendo a fondo i migliori tempi di posa e quindi scegliendoli personalmente consentono risultati più soddisfacenti e soprattutto corrispondenti all’idea dell’immagine che si voleva creare.

Un ulteriore passo avanti è l’impostazione della fotocamera sul programma S, priorità di tempi, che ci consentirà di selezionare personale il tempo di posa.

Featured Photos

thumbnail
Bala Boluk, Afghanis... Posted by author icon admin dic 16th, 2012 | no responses
thumbnail
KFOR – Ricogni... Posted by author icon admin set 25th, 2012 | 3 responses
thumbnail
KFOR – I Lagun... Posted by author icon admin set 18th, 2012 | 3 responses

Random Photos

thumbnail
Luise... Posted by author icon admin set 14th, 2009 | no responses
thumbnail
ASPETTANDO HALLOWEEN... Posted by author icon admin nov 5th, 2010 | no responses
Regala un book fotog... Posted by author icon admin ago 2nd, 2011 | no responses

Top Rated

thumbnail
Reportage – In... Posted by author icon admin
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading ... Loading ...
thumbnail
Bala Boluk, Afghanis... Posted by author icon admin
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading ... Loading ...
thumbnail
Backstage Documentar... Posted by author icon admin
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading ... Loading ...