Categorie
Featured Articles Reportage

Reportage – Scontri No Tav

3 luglio 2011 – Scontri dopo il corteo No Tav, di fronte alla centrale elettrica di Chiomonte

[nggallery id=140]

Categorie
Featured Articles Reportage

Reportage – Beppe Grillo al corteo No Tav

3 luglio 2011 – Beppe Grillo durante il corteo No Tav di fronte alla centrale elettrica di Chiomonte

[nggallery id=139]

Categorie
Featured Articles Reportage

Reportage – Corteo No Tav, Chiomonte

3 luglio 2011 – Corteo No Tav in Val di Susa partito da Exilles ed arrivato alla centrale elettrica di Chiomonte

[nggallery id=138]

Categorie
Featured Articles Foto Eventi Reportage

Fiaccolata Roberto Cota

In migliaia con Cota alla fiaccolata

Torino – In quasi diecimila hanno sfilato lunedì 28 giugno 2010 a Torino, da piazza Albarello a piazza Castello, per difendere il voto popolare, minacciato dai ricorsi elettorali di Mercedes Bresso. Il nuovo presidente del Piemonte, Roberto Cota, era alla testa della fiaccolata, dietro lo striscione con scritto “Giù le mani dal voto, il popolo è sovrano!”. Al suo fianco, esponenti della Lega e del Pdl come Mario Borghezio, Mario Carossa, Enzo Ghigo, Elena Maccanti, Massimo Giordano, Enzo Rosso, Barbara Bonino e Michele Coppola.

Cota si è detto “ottimista” sulla decisione del Tar: “Noi – ha dichiarato siamo qui per difendere il Piemonte e i piemontesi. Per difendere il loro voto, non per difendere noi stessi ma per difendere questo voto che è stato chiaro, libero, e che è stato assolutamente regolare nel suo svolgimento”.

(articolo tratto da Il Padano)

[nggallery id=80]

Categorie
Foto Eventi Reportage Strage di Ustica

Reportage – XXX anniversario Strage di Ustica

STRAGE DI USTICA – 27 GIUGNO 1980

Bologna commemora le 81 persone morte il 27 giugno 1980.

Molte le iniziative organizzate dall’Ass. dei familiari delle vittime presieduta dalla Sen. Daria Bonfietti, in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna, Provincia e Comune di Bologna e con il Mambo Il calendario degli appuntamenti chiamato ‘Arte, fiore della memoria’ ha preso il via il 24 giugno scorso con la proiezione in piazza Maggiore de ‘Il muro di gomma’ film di Marco Risi del 1991 che ripercorre gli eventi; presente anche Andrea Purgatori. Il 25 giugno si è tenuto invece il convegno dal titolo ‘Come abbattere il muro di gomma’ promosso dall’associazione insieme alla fondazione Democratica al quale hanno partecipato l’on. Veltroni, l’on. Rodotà oltre che la presenidente dell’Ass. Delle vittime Bonfietti. Interventi anche del prof. De Luna di Torino, una telefonata in diretta dell’on. Pisanu ed un video messaggio dell’on. Casini.

Sabato 25 diretta televisiva su Rai 3 per la trasmissione ‘Quelli di Caterpillar’ con Fabrizio Colarieti e Daria Bonfietti.

Infine domenica 27 giugno la tradizionale cerimonia con i parenti delle vittime nella Sala del Consiglio Comunale di Bologna con il Commissario Straordinario Annamaria Cancellieri, successivamente sono andati a fare visita al Museo per la memoria di Ustica dove sono conservati i resti del Dc-9 Itavia. Presenti al museo anche gli autori del libro “La Guerra di Ponza”, Ray Cipson e Mark Demon, il regista Renzo Martinelli e la giornalista Ulla Haider autrice del documentario “Ustica – Tragedia nei cieli”.

[nggallery id=82]

Categorie
Featured Articles Foto Esercito Italiano Reportage

2 Giugno – Festa della Repubblica – Torino

Ogni 2 giugno si svolgono a Torino in piazza Castello le celebrazioni per l’Anniversario della Proclamazione della Repubblica. La cerimonia dell’alzabandiera, che rinnova ogni anno il festoso incontro tra il Paese e le Forze Armate, è avvenuta alle ore 10.00 in Piazza Castello, alla presenza delle più alte Autorità civili e militari della città.

Il servizio d’onore si è svolto, alla presenza della Bandiera della Scuola di Applicazione e Istituto di Studi Militari dell’Esercito, da un Reparto formazione costituito da Ufficiali Allievi della stessa Scuola, Alpini della Brigata “Taurinense”, Carabinieri del Comando Regione “Piemonte e Valle d’Aosta, Finanzieri del Comando Regionale “Piemonte” ed Agenti della Polizia di Stato, del Corpo di Polizia Penitenziaria e del Corpo Forestale dello Stato. Le note dell’Inno Nazionale sono state intonate dalla Banda Musicale del Corpo di Polizia Municipale della Città di Torino. Nel corso della Cerimonia è stato letto il messaggio del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano.

Al termine della cerimonia, alle ore 11.00, nei locali dell’Auditorium RAI di Piazza Rossaro, il Prefetto di Torino dott. Paolo Padoin con le Autorità cittadine ha provveduto alla consegna delle Onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica.

Alle ore 18.00, in piazza Castello, è in programma la cerimonia dell’ammainabandiera che concluderà le celebrazioni.

Vedi TUTTE le foto su Facebook

[nggallery id=78]

Categorie
Featured Articles Foto Eventi Reportage

Luciana Littizzetto per la Fondazione Crescere Insieme

Sabato 8 e domenica 9 maggio 2010, in occasione della Festa della Mamma, le principali piazze di Torino si tingeranno di rosa per ospitare i gazebo della Fondazione Crescere Insieme al Sant’Anna Onlus. La manifestazione, giunta alla sua terza edizione, ha l’obiettivo di raccogliere fondi a favore del progetto di ristrutturazione del reparto di Neonatologia e Terapia Intensiva dell’Ospedale Sant’Anna di Torino.

Saranno messi in vendita 8.500 vasetti di rose, al prezzo di 10 euro ciascuno. Il ricavato sarà interamente devoluto alla Fondazione.

I gazebo e i desk saranno posizionati in 24 punti strategici della città e nei principali centri della provincia dalle 9.00 alle 18.00 di sabato 8 e dalle 10.00 alle 19.00 di domenica 9.

L’iniziativa ha ricevuto il Patrocinio della Città di Torino ed è sostenuta per il terzo anno consecutivo dalle due società simbolo dello sport subalpino: Juventus e Torino F.C.
Molti i partner che hanno deciso di contribuire alla realizzazione del progetto, tra cui il Consorzio Mif che ha fornito i vasetti di rose, i Vivai Saldini, partner della società bianconera e la società torinese di trasporti pubblici Gtt, a conferma di come il Sant’Anna sia un bene prezioso per tutti i torinesi e i piemontesi.
Il quotidiano storico della città, La Stampa, fornisce il proprio supporto in qualità di media partner.

Testimonial della campagna promozionale è, come nel 2009, una torinese doc: l’attrice e autrice Luciana Littizzetto.

Tutti i dettagli dell’iniziativa sono presenti sul sito fondazionesantanna.it , su cui è possibile trovare l’elenco dei gazebo e l’immagine della campagna promozionale.

[nggallery id=75]

“A nome della Fondazione – dichiara Daniele Farina, presidente della Fondazione Crescere Insieme al Sant’Anna Onlus – un sentito ringraziamento a Luciana Litizzetto: la sua presenza sarà di grande richiamo per questa iniziativa di piazza. Ringrazio anche tutti i partner che ci hanno fornito un valido e insostituibile aiuto in fase di realizzazione”.

Luciana Littizzetto, che per il secondo anno presta la sua immagine per la compagna promozionale, racconta: “Ho aderito con entusiasmo all’iniziativa della Fondazione, innanzitutto perché, come cittadina torinese, sono orgogliosa di poter contribuire anche io a migliorare un reparto di Neonatologia che oggi è un punto di riferimento non solo per i piccoli pazienti della nostra città ma per quelli di tutta Italia”.

La Juventus ha adottato la Fondazione come sua iniziativa ufficiale di charity e ogni anno partecipa alle varie iniziative di raccolta fondi che questa promuove. Dopo il ritiro di Pavel Nedved dai campi, il nuovo testimonial bianconero della Fondazione è il suo compagno Claudio Marchisio.

Il Torino F.C., l’altra storica formazione calcistica della città che ha deciso, ancora una volta, di sostenere la Fondazione e le sue iniziative, è presente con il suo giocatore Simone Loria.

Vedi anche l’articolo “Per ogni mamma una rosa, per ogni rosa una speranza” su Cronaca Qui – Torino oppure l’articolo “Una rosa per il Sant’Anna (8-9 maggio). Littizzetto, Loria e Marchisio alla presentazione” su L’eco di Torino

Categorie
Featured Articles Reportage Strage di Ustica

Backstage Documentario Strage di Ustica – LA GUERRA DI PONZA

STRAGE DI USTICA – 27 GIUGNO 1980

Documentario, in lavorazione, sulla STRAGE DI USTICA per la rete Tv tedesca “Bayerisches Fernsehen”.
Regia HANS VON KALCKREUTH – Producer ULLA HAIDER.

Il nuovo documentario sulla STRAGE DI USTICA uscirà nel mese di giugno 2010 sui canali Bayerischer Rundfunk (Germany), La Sette (Italy) e History Channel – Sky (Italy). Segui gli aggiornamenti su FACEBOOK nel gruppo “The Ustica Conspiracy – Il Complotto Ustica – Die Ustica Verschwörung”

Nelle immagini l’intervista a Mark Demon (Marco De Montis) e Ray Cipson (Ramon Cipressi), gli autori del libro:

LA GUERRA DI PONZA (Edizioni Lo Vecchio), romanzo storico sulla Strage di Ustica ed opera improntata alla: “massima onestà intellettuale ed al più puro rigore scientifico”, come dichiarato dalla Sen. Daria Bonfietti (Presidente Associazione Parenti delle Vittime della Strage Ustica), che lo ha valutato tra le opere più autorevoli ed interessanti sull’argomento.

Il libro è la ricostruzione accurata, istante per istante, della Strage di Ustica, definito il più grande mistero della storia dell’aviazione,

E’ un romanzo storico sconvolgente ed accuratissimo, che, in un crescendo ricco di emozione e suspence, affronta l’arduo compito di ricostruire tutti gli eventi occorsi il 27 giugno 1980, la maledetta sera in cui il  DC-9 appartenente alla compagnia ITAVIA, volo IH870 Bologna – Palermo, precipitò nel Tirreno senza alcun segnale d’emergenza.

La struttura dell’opera si articola sul contesto internazionale, il romanzo e la cronaca, le schede tecniche dei mezzi e delle armi impiegate, gli estratti dall’inchiesta del Giudice Istruttore Rosario Priore, le mappe e i grafici con i movimenti aerei di quella sera tragica, nonchè molte fotografie ed illustrazioni a colori dei mezzi aerei e delle armi impiegate.

GUARDA LA VIDEO-INTERVISTA AI DUE AUTORI DEL LIBRO


Ramon Cipressi e Marco De Montis sono entrambi ingegneri aeronautici;

Ramon Cipressi è noto da anni per le sue pregevoli ed originali creazioni grafiche, tra le più innovative nel settore grafico.

Marco De Montis, giornalista freelance, ha scritto circa 50 articoli per le più importanti riviste del settore aerospaziale(RID, AEREI, AEREI NELLA STORIA, ecc.), da molti definiti tra i più completi ed autorevoli.

Insieme costituiscono la nuova coppia di scrittori che affronta le tematiche del mondo aeronautico, inaugurando questa nuova stagione della loro attività cimentandosi nella risoluzione di quello che è stato definito il più grande mistero dell’aviazione italiana: la scomparsa del DC-9 dell’Itavia nei cieli del mar Tirreno a metà strada tra l’isola di Ponza (da cui il titolo del libro) e l’isola di Ustica nel punto noto come “Punto Condor”

Guarda le foto del DC-9 Itavia all’interno del Museo per la Memoria di Ustica e le altre foto del backstage del documentario girato a Bologna

[nggallery id=69]

Categorie
Featured Articles Reportage Strage di Ustica

Backstage Documentario Strage di Ustica – Roma

STRAGE DI USTICA – 27 GIUGNO 1980

Documentario, in lavorazione, sulla STRAGE DI USTICA per la rete Tv tedesca “Bayerisches Fernsehen”.
Regia HANS VON KALCKREUTH – Producer ULLA HAIDER.

Il nuovo documentario sulla STRAGE DI USTICA uscirà nel mese di giugno 2010 sui canali Bayerischer Rundfunk (Germany), La Sette (Italy) e History Channel – Sky (Italy). Segui gli aggiornamenti su FACEBOOK nel gruppo “The Ustica Conspiracy – Il Complotto Ustica – Die Ustica Verschwörung”

Nelle immagini il Giudice Istruttore dela Strage di Ustica ROSARIO PRIORE

Guarda le foto del DC-9 Itavia all’interno del Museo per la Memoria di Ustica e le altre foto del backstage del documentario girato a Bologna

[nggallery id=65]

Categorie
Featured Articles Foto Aerei Reportage Strage di Ustica

Reportage – Strage di Ustica

STRAGE DI USTICA – 27 GIUGNO 1980

Il 27 giugno del 1980 un aereo Dc-9 sprofondava nelle acque di Ustica, spezzando la vita di 81 persone. Trent’anni non sono bastati per portare a galla tutta la verità. Ma sono serviti a far capire che quando uno Stato non è abbastanza forte per combattere preferisce tacere (dall’articolo ” Il silenzio di chi è debole” di Gabriele Morelli in occasione della Conferenza “Ustica – 30 anni mistero” )

Elenco delle vittime in ordine alfabetico – in grassetto l’equipaggio

  • Cinzia Andres
  • Luigi Andres
  • Francesco Baiamonte
  • Paola Bonati
  • Alberto Bonfietti
  • Alberto Bosco
  • Maria Vincenza Calderone
  • Giuseppe Cammarota
  • Arnaldo Campanini
  • Antonio Candia
  • Antonella Cappellini
  • Giovanni Cerami
  • Maria Grazia Croce
  • Francesca D’Alfonso
  • Salvatore D’Alfonso
  • Sebastiano D’Alfonso
  • Michele Davì
  • Giuseppe Calogero De Ciccio
  • Secondo assistente di volo Rosa De Dominicis
  • Elvira De Lisi
  • Francesco Di Natale
  • Antonella Diodato
  • Giuseppe Diodato
  • Vincenzo Diodato
  • Giacomo Filippi
  • Primo ufficiale Enzo Fontana
  • Vito Fontana
  • Carmela Fullone
  • Rosario Fullone
  • Vito Gallo
  • Com.te Domenico Gatti
  • Guelfo Gherardi
  • Antonino Greco
  • Berta Gruber
  • Andrea Guarano
  • Vincenzo Guardi
  • Giacomo Guerino
  • Graziella Guerra
  • Rita Guzzo
  • Giuseppe Lachina
  • Gaetano La Rocca
  • Paolo Licata
  • Maria Rosaria Liotta
  • Francesca Lupo
  • Giovanna Lupo
  • Giuseppe Manitta
  • Claudio Marchese
  • Daniela Marfisi
  • Tiziana Marfisi
  • Erica Mazzel
  • Rita Mazzel
  • Maria Assunta Mignani
  • Annino Molteni
  • Primo assistente di volo Paolo Morici
  • Guglielmo Norritto
  • Lorenzo Ongari
  • Paola Papi
  • Alessandra Parisi
  • Carlo Parrinello
  • Francesca Parrinello
  • Anna Paola Pellicciani
  • Antonella Pinocchio
  • Giovanni Pinocchio
  • Gaetano Prestileo
  • Andrea Reina
  • Giulia Reina
  • Costanzo Ronchini
  • Marianna Siracusa
  • Maria Elena Speciale
  • Giuliana Superchi
  • Antonio Torres
  • Giulia Maria Concetta Tripiciano
  • Pierpaolo Ugolini
  • Daniela Valentini
  • Giuseppe Valenza
  • Massimo Venturi
  • Marco Volanti
  • Maria Volpe
  • Alessandro Zanetti
  • Emanuele Zanetti
  • Nicola Zanetti

Link consigliati:

Museo per la Memoria di Ustica

Associazione Parenti delle Vittime della Strage di Ustica

Strage di Ustica – Anime in cerca di Giustizia

Le Stragi dell’Estate 1980

[nggallery id=63]

Guarda le foto della CONFERENZA SULLA STRAGE DI USTICA – 29 Gennaio 2010, Reggio Emilia

Backstage documentario, in lavorazione, sulla STRAGE DI USTICA per la rete Tv tedesca “Bayerisches Fernsehen”; Regia HANS VON KALCKREUTH – Producer ULLA HAIDER

Il nuovo documentario sulla STRAGE DI USTICA uscirà nel mese di giugno 2010 sui canali Bayerischer Rundfunk (Germany), La Sette (Italy) e History Channel – Sky (Italy). Segui gli aggiornamenti su FACEBOOK nel gruppo “The Ustica Conspiracy – Il Complotto Ustica – Die Ustica Verschwörung”