zoom

On. Gianni Alemanno a Torino

Nel ciclo di eventi e convegni organizzati dalla Festa del PDL e Circoli Nuova Italia si è tenuto il dibattito sul ‘Federalismo e unità nazionale: un modello possibile” con la partecipazione dell’ on. Roberto Cota, capogruppo Lega Nord Camera dei Deputati. Ha introdotto Gian Luca Vignale, consigliere PDL Regione Piemonte e moderato Giorgio Mulè, direttore di Panorama. “Dopo l’approvazione della legge sul federalismo fiscale e la presentazione dei disegni di legge che costituiranno la cosiddetta “carta delle autonomie” – dichiara on Gianni Alemanno, sindaco di Roma – occorre realizzare la revisione costituzionale in grado di completare e dare coerenza e organicità al disegno riformatore complessivo. La legge di revisione costituzionale del 2005 (bocciata dal referendum confermativo nel 2006) e la successiva “bozza Violante” costituiscono dei validi punti di partenza per riprendere il dibattito politico sul tema.
I nodi fondamentali sui quali occorre – prosegue il sindaco di Roma – trovare un accordo il più ampio possibile sono: la trasformazione del Senato della Repubblica nella Camera delle Autonomie; la revisione della forma di governo con un rafforzamento del potere esecutivo; la composizione della Corte Costituzionale con una quota di giudici eletta dalla Camera delle Autonomie; la revisione del criterio di ripartizione delle competenze legislative tra Stato e Regioni che riesca a contemplare la “dimensione variabile degli interessi” coinvolti dalle politiche pubbliche e superi così l’elencazione puntuale delle materie dell’attuale art. 117 che ha finito per creare numerosissimi conflitti presso la Corte Costituzionale; il passaggio verso un “federalismo d’esecuzione” in chiave amministrativa, che rimetta, per quanto possibile, alle autorità amministrative regionali e locali, l’esecuzione delle norme di livello statale; l’introduzione di criteri di valutazione e di strumenti di verifica della sussidiarietà applicata – nelle funzioni amministrative – dalle autonomie territoriali”.
“Dopo un lungo dibattito – dichiara Gian Luca Vignale, consigliere PDL Regione Piemonte – il si della Camera sul federalismo fiscale ha oltre che un grande valore simbolico, con l’istituzione di Roma capitale, anche grandi conseguenze nella gestione degli Enti Locali. La messa in atto di un sistema di concorrenza fiscale tra le regioni garantisce infatti ai cittadini una gestione solidale e ottimale delle amministrazioni locali. Grazie quindi all’introduzione del federalismo fiscale molti sprechi di gestione e si potranno per esempio risparmiare i milioni di euro che la giunta piemontese ogni anno sperpera.in contributi o consulenze”.

Vedi l’artico su CronacaQui – Torino

Comments are closed.

comments-bottom

Featured Photos

thumbnail
Bala Boluk, Afghanis... Posted by author icon admin dic 16th, 2012 | no responses
thumbnail
KFOR – Ricogni... Posted by author icon admin set 25th, 2012 | 3 responses
thumbnail
KFOR – I Lagun... Posted by author icon admin set 18th, 2012 | 3 responses

Random Photos

thumbnail
Frecce Tricolori ... Posted by author icon admin ott 12th, 2009 | 3 responses
thumbnail
Golden Angels... Posted by author icon admin set 14th, 2009 | no responses
thumbnail
Convegno “Usti... Posted by author icon admin lug 12th, 2010 | no responses

Top Rated

thumbnail
Reportage – In... Posted by author icon admin
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading ... Loading ...
thumbnail
Backstage Documentar... Posted by author icon admin
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading ... Loading ...
thumbnail
Models Martina... Posted by author icon admin
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading ... Loading ...