Categorie
Blog

Corsi di Fotografia Digitale 2017 – Torino

CORSI DI FOTOGRAFIA A TORINO 2017 – CORSO DI FOTOGRAFIA REFLEX – CORSI BASE DI FOTOGRAFIA

Tecnica e Teoria della fotografia digitale, corsi individuali o per piccoli gruppi di fotografia per fotoamatori e fotografi attivi tutto l’anno.

Lezioni di fotografia da Lunedì a Venerdì dalle 10.00 alle 20.00. Scegli il giorno e l’ora e te più comodi!

ENTRA SU FACEBOOK E CLICCA “MI PIACE” NELLA PAGINA “CORSO DI FOTOGRAFIA TORINO”

corso-fotografia-digitale-torinoCorso di Fotografia Base: € 200.00 per 12 ore di lezione, divise in 6 lezioni di cui 4 lezioni di teoria in studio e 2 lezioni di pratica in esterna. Clicca qui per approfondire

Corso di Fotografia Intermedio: € 200.00 per 12 ore di lezione, divise in 6 lezioni di cui 4 lezioni di teoria in studio e 2 lezioni di pratica in esterna. Clicca qui per approfondire

corso-fotografia-digitale-torino-2Corso di Fotografia Avanzato: € 200.00 per 8 ore di lezione, divise in 4 lezioni di cui 2 lezioni di teoria in studio e 2 lezioni di pratica in esterna. Clicca qui per approfondire

Corso di Fotografia Tematico: € 100.00 per 4 ore di lezione, divise in 2 lezioni di cui 1 lezione di teoria in studio e 1 lezione di pratica in esterna. Clicca qui per approfondire

Tutti i corsi fotografici vengono tenuti dal fotogiornalista Alberto Alpozzi, attualmente docente di Fotografia presso il Politecnico di Torino, con esperienze in aree di crisi come Afghanistan, Kosovo, Libano e Golfo di Aden.

ENTRA SU FACEBOOK E CLICCA “MI PIACE” NELLA PAGINA “CORSO DI FOTOGRAFIA TORINO”

PER INFORMAZIONI e CONTATTI:

alpozzi_fotografo_torino2STUDIO FOTOGRAFICO TORINO in Via San Secondo 96/c (tra corso Turati e corso Re Umberto), piano terra. Guarda la mappa

Chiamami al +39 011.50.17.00 / +39 338.91.07.608     Cercami su Google Maps

per info clicca qui per mandare una mail – info@albertoalpozzi.it –

oppure anche su Facebook nel gruppo “Corso di Fotografia Torino”

Cerchi un corso di fotografia digitale gratuito?

Apprendi le nozioni base della tecnica fotografica con un mini corso on-line. Clicca qui


Categorie
Blog

Reporter di guerra in Afghanistan

AFGHANISTAN NEWS – Perchè tornerò in Afghanistan

alberto_alpozzi_heratLa guerra da sempre è morte e distruzione, oggi ancora di più perchè il cinismo e il sensazionalismo dei media si nutrono solo di stragi e catastrofi, la notizia è la “morte” non la “vita”: la morbosità delle persone è ormai allarmante ma vi sono anche eventi che meriterebbero maggiormente la nostra attenzione: l’umanità e i sentimenti dei nostri ragazzi che si impegnano e che credono profondamente in quello che fanno anche fuori dai confini nazionali.

Non dobbiamo mai dimenticare che gli esseri umani che si trovano a vivere simili tragedie, siano essi civili: uomini, donne e bambini, oppure militari,  sono tutti prima di tutto persone come noi. Hanno dei sentimenti, delle necessità e una famiglia e nel nostro caso sono anche italiani, non conta se portano o meno un divisa, sono prima di tutto ITALIANI.

Non dobbiamo mai perdere di vista l’Uomo prima di esprimere giudizi, formulare pensieri e quindi poi giudicare. La guerra, in qualunque parte del mondo da sempre, è solo – tristemente – un fattore economico del quale ne fanno le spese le persone coinvolte a vario titolo.

Alberto Alpozzi è anche su Facebook, entra qui e clicca su “Mi piace”

Ma nelle situazioni peggiori spesso si trovano le persone migliori. Non si deve lasciare che il pregiudizio prenda il sopravvento, come spesso avviene nel nostro paese che è ancora l’Italietta dei Comuni, che vive – sopravvive – di piccole lotte intestine correndo dietro a bandiere e ad ideali che nemmeno conosce o sà riconoscere dimostrando a volte un odio che è ben peggiore della guerra che si combatte con le bombe.

end_afghanistan_war_alpozziQualche tempo fa sono stato a Londra, vicino al Parlamento stazionavano alcune tende con persone che protestavano contro la guerra in Afghanistan con diversi cartelli. Quello che maggiormente mi ha colpito è quello che mi ha dato un grande esempio di senso civico, di patria e discernimento delle lotte ideologiche da quelli che sono prima di tutto nostri simili, nostri concittadini e nostri ragazzi.

Il cartello diceva “End Afghanistan ‘Corporate’ War – Honour Our Troops – Bring Them Home” (Fine della guerra in Afghanistan – Onore alla nostre truppe – Riportateli a casa)… In Italia invece si sentono ancora oggi cori e leggono scritte fresche sui muri “10, 100, 1000 Nassirya”. C’è davvero qualche cosa che non va in questo attengiamento, che non funziona nella nostra cultura, nel nostro amore di patria (ce l’abbiamo ancora?), ma soprattutto nell’umanità che dimostriamo verso i nostri simili: gli auguriamo la morte mentre critichiamo la guerra che è appunto morte, ce la prendiamo con ragazzi come noi solo perchè hanno deciso di portare una divisa, oppure riteniamo che debbano avere un trattamento diverso solo perchè per alcuni la divisa significa lotta ideologica (un pò anacronistico no?).

Ma di quanto odio siamo capaci in Italia? Perchè non ci fermiamo prima a guardare i volti, a conoscere le storie, le persone e le situazioni per andare a fondo di ogni vicenda per poterla comprendere affichè ci contamini e ci accresca anche se in disaccordo. Perchè basiamo le nostre convinzioni spesso sul pregiudizio? Perchè ci creiamo delle idee sul sentito dire?

alpozzi_reporter-embeddedA dicembre sono stato in Afghanistan come fotoreporter (qui una mia intervista). Oggi con la tencologia, la diversa diffusione dei media e la diversa tipologia dei conflitti il ruolo della fotografia e dell’inviato di guerra sono molto cambiati. Ci vengono subito in mente le grandi immagini in bianco e nero di Robert Capa dello sbarco in Normandia oppure le immagini a colori del Vietnam di Larry Burrow. Ai loro tempi non si usava la mail o un semplice cellulare per inviare le immagini, si spedivano i rullini alla redazione e ci andavano giorni, spesso settimane, prima che venissero pubblicate. Oggi le immagini viaggiano ormai in tempo reale con il conseguente svilimento del loro valore e della forza della comunicazione senza contare come le agenzie oramai trattano le comunicazione e il pubblico: immagini vecchie di anni (non devono così comprarne di nuove) con grossolani errori: tanto in quanti sanno la differenza tra un mezzo Lince oppure un Freccia e se i ragazzi coinvolti in un attentato erano della Folgore piuttosto che del San Marco? I media non dovrebbero fare anche cultura e migliorare le persone?

Alberto Alpozzi è anche su Google+, entra qui e aggiungilo alle tue cerchie

Lo svilimento di tutto non è più soltanto dietro l’angolo, è per strada, nelle nostre strade e nei nostri mezzi di comunicazione che pare oramai facciano più disinformazione che altro: propaganda politica asservita al potere di chi paga gli stipendi; la vera guerra non è in Afghanistan è in casa nostra, ma più subdola, combattuta a suon di titoli e post sui social networdk, in maniera virale giocando sul pressapochismo dei più che si bevono qualunque cosa purchè servita comoda, gratuita e con una bella immagine (possibilimente un bel paio di tette) che attiri l’attenzione.

alpozzi_herat_afghanistanLa vita del freelance è difficile, dura e ci si scontra con realtà che non hanno più nulla a che fare con l’informazione ma con l’idea dell’informazione che si vuole fare passare, l’oggettività è raramente richiesta e poi basta un semplice taglio in una tua foto per cambiarne il significato per accompagnare un bel titolo ad effetto che sà più di offerta promozionale da discount piuttosto che di notizia.

Tornato dall’Afghanistan ho dovuto fare i conti con l’esperienza vissuta, le emozioni provate e i giudizi delle persone. Il sito web “L’altra metà della divisa” gestito dalle mogli, fidanzate e figli dei militari in missione mi ha chiesto se scrivevo per loro un breve articolo, una testimonianza e questo mi ha permesso di mettere più a fuoco un concetto Sono stato in Afghanistan, in una zona di guerra ed ho trovato la pace, vivo in Italia in una zona di pace e sono in guerra quotidiana”… si perchè qui si combatte non solo con la crisi, i giornali che non pagano (leggi qui l’articolo “Inviati di guerra, addio alle armi” con l’intervista a Barbara Schiavulli) i clienti che ti prendono per la gola affamandoti, ma ti tocca fronteggiare anche certi colleghi “scarsi” che ti attaccano stando comodamente nel loro studio a fotografare donzelle mezze nude e si sentono minacciti nel loro status quo da chi fa qualcosa di diverso, senza dimenticare gli “artisti” del bianco e nero analogico che ti suggeriscono con sprezzante superbia (e anacronismo) che scattare in pellicola è molto meglio (soprattutto per inviare quotidianamente le foto ai giornali) o semplici piccoli rivoluzionari da tastiera che fanno propaganda politica continua ruggendo da dietro i loro computer con la mela.

marò_ciro.patronelli_italia-per-afghanistanFortunatamente queste sono solo piccole parentesi che fanno ancora di più apprezzare tutte le mail e le telefonate dei parenti dei ragazzi in missione che ti ringraziano per il lavoro che svolgi, per le immagini che gli fai avere dei propri cari e soprattutto per stare vicino ai loro fidanzati e figli quando sono distanti da casa a svolgere il loro lavoro. Eh si “lavoro” perchè di questo si tratta prima di tutto: di lavoro. Si può essere pro o contro il nostro intervento militare nella missione in Afghanistan, tanto non siamo nè noi nè i militari a poterlo decidere, ma i nostri politici (e i trattati internazionali), anche di quelli che hanno fatto loro cavallo di propaganda elettorale il “ritiro delle truppe”, ma è innegabile la dedizione e la professionalità con la quale questi “dipendenti statali” (non di quelli che si imboscano o timbrano il cartellino e poi vanno a fare shooping o sono in perenne pausa caffè) svolgono gli incarichi che gli vengono assegnati. Guarda qui l’intervista a TV2000

Alberto Alpozzi è anche su Twitter, entra qui e clicca su “follow” per seguire i suoi Tweet

Ho toccato con mano, in prima persona, facendo migliaia di chilometri insieme a loro per arrivare a Herat, anche io con una famiglia che attendeva il mio ritorno (e una mamma che avrebbe preferito fossi rimasto a casa), per poter documentare la loro vita al fronte, in situazioni al limite del sopportabile umano, i sacrifici che compiono quotidianamente e il grande rispetto che hanno per tutti e l’affetto che danno ed hanno necessità di comunicare: in Afghanistan ho trovato la parte migliore dell’Italia.

Solo oggi mi sono sentito con un amico, Renzo, uno dei tanti militari conosciuti ad Herat e coi quali ho condiviso delle esperienze umane uniche, al quale ho comunicato che presto sarò nuovamente in partenza, queste le sue parole: mi raccomando quando sarai là, ricorda ai nostri fratelli laggiù che siamo con loro e che ne siamo fieri ed orgogliosi per come si stanno muovendo in quei teatri, di loro che non mollino mai anche se sentono di essere sfiniti che pensino con coraggio che il loro impegno è quello di tutto il Paese…Riguardati e sii prudente mi raccomando…” Fratelli… fratelli! Si i legami che si stringono in certe situazioni sono unici e forti più di qualunque esplosione, di qualunque attentanto al quale si va quotidiamente in contro mentre magari si sta scortando un convoglio di aiuti umanitari in un villaggio.

Sono queste le parole e le emozioni che ti restano, i rapporti e la complicità che si vengono a creare quando vivi costantemente a contatto con qualcuno che ti protegge e fa di tutto per rendere il tuo lavoro – fare foto nel mio caso – il più facile e sicuro possibile mentre ti scortano ad un chek-point o mentre li segui durante una pattuglia pregando insieme a loro che non succeda l’irraparabile.

In Afghanistan ho trovato dei veri amici, affetto e rispetto che difficilmente si trovano ancora da altre parti e tutto questo me lo hanno dato e me lo comunicano quotidianamente gli Italiani che ho incontrato ad Herat, per questo mio nuovo ritorno in Afghanistan o altri teatri operativi: per loro, per le loro famiglie e per tutti quegli italiani che ancora non sanno, non vogliono vedere e capire che prima di tutto l’onore e l’unicità dei nostri ragazzi va al di là di qualunque questione politica e della guerra.

Aggiornamento 25 Maggio 2012

Posto qui di seguito la mail inviatemi da Renzo dopo aver letto il mio articolo:

Ti sono grato per aver citato nel tuo nuovo articolo le mie parole e non ti nascondo l’emozione che ciò mi ha dato,ma ancor di più devo dire che ancora una volta hai espresso ciò che nei miei pensieri è sempre stato un motivo trainante a continuare nel mestiere che ho scelto tanti anni fà,e che oggi voltando lo sguardo al passato ha condizionato chi con me ha scelto di condividere la sua vita stando al mio fianco,subendo le mie paure ogni volta quando nel cuore della notte mi sveglio con incubi allucinanti,oppure quando la rabbia di vedere scene di ragazzotti che senza sapere di ciò che parlano inneggiano a epocali rivolte a dx o sx che sia pur di far casino.Senza peraltro capire che se usassero la loro sapienza per colmare quei vuoti che ogni generazione lascia in eredità alla successiva,forse tutti uniti saremmo finalmente una Nazione fiera di esserlo anche in tempi e luoghi di Pace,e non solo quando dei fratelli vengono uccisi da un nemico con esplosioni varie…..Ti ringrazio ancora e rinnovo l’augurio di un soldato.di un amico,di un “fratello”,ad un altro che come strumento utilizza la macchina fotografica anzichè un fucile,ma non è meno importante (anzi).

Posto qui di seguito la mail inviatemi su Facebok dal padre di un militare:

Sono il papà del colonnello Cipriano, chiedo la tua amicizia (scusa per il tu) ci tenevo a ringraziarti per tutto quello che fai per i nostri ragazzi. Volevo informarti che quando hanno pubblicato l’intervista che hai fatto ad Alfonso, io a Torino sono riuscito a ritirare e distribuire ad amici e parenti 30 riviste di “Però Torino”. Tantissimi saluti ed “in bocca al lupo!” per il tuo prossimo viaggio. […] Ti ringrazio tanto, l’intervista mi è tanto piaciuta solo che non sempre riesco a leggerla tutta perchè mi commuovo troppo, ho 75 anni.

ARTICOLI CORRELATI:

  1. In Afghanistan ho trovato la parte migliore dell’Italia

  2. Un fotoreporter torinese in Afghanistan

  3. Natale a Herat tra i Marò

  4. Fotografare il Natale a Herat

  5. L’uomo che insegna agli afghani come volare

  6. Beneficenza “L’Italia per l’Afghanistan”

  7. Afghanistan, slightly in focus

  8. L’orfanotrofio di Herat, le fotografie e una serata di beneficenza

  9. Reporter di guerra in Afghanistan

  10. La Missione Kfor

  11. Kfor – Torinesi in missione

  12. Unifil – Il lato umano delle missioni

  13. Esercito italiano – Missioni militari all’estero

  14. Diario Afghano

  15. News Afghanistan – Dicembre 2012


Categorie
Blog

Cos’è un book fotografico?

FOTOGRAFI TORINO – BOOK FOTOGRAFICO – Foto e Video

di Alberto Alpozzi Fotografo a Torino – Studio Fotografico a Torino

Book fotografico a Torino – Prezzo/costo EURO 300,00 Iva inclusa – Con trucco professionale e fotoritocco. Continua a leggere per approfondire.

cos'è_un_book_fotografico1Il book fotografico è principalmente un album di foto che raccoglie una serie di immagini, rappresentative dei lavori già realizzati, della modella o del modello utile a mostrarne la figura professionale al fine di dare una prima idea su quelle che sono le sue capacità espressive e la fotogenia. Nel caso di esordienti, per chi si sta accingendo per la prima volta a presentarsi ad un casting o ad una agenzia di moda, il book fotografico sarà composto da fotografie scattate appositamente da un fotografo professionista che ritraranno il soggetto per dare il giusto risalto alle sue capacità di modificare il look e le capacità di interpretare diverse situazioni: dovrà essere composto da immagini scattate esclusivamente su un vero e proprio set fotografico, con diverse pose, diversi abiti e pettinature. Il book fotografico è lo strumento principale nella presentazione di un artista ad un casting: è il suo biglietto da visita attraverso il quale verrà valutato ed avrà la possibilità di iniziare a lavorare nel mondo dello spettacolo.

Entra e clicca MI PIACE nella pagina FACEBOOK “Book fotografico professionale Torino Modelle/i e Attori”

cos'è_un_book_fotografico3Il book fotografico in sostanza serve a dare, a chi lo visionerà sia esso un responsabile casting, un’agenzia di moda e spettacolo o il cliente finale, una prima impressione della fotogenia e delle qualità fisiche ed espressive del soggetto.

Un book fotografico è composto solitamente da un minimo di dieci, massimo venti, fotografie di dimensioni di 20×30 cm (A4). Guarda qui alcuni foto album di modelle e ragazze. Per chi intraprenderà la carriera di modella o attrice all’inizio avrà solo le sole foto realizzate in studio fotografico da un fotografo professionista, col passare tempo e quindi con i primi lavori, le fotografie verranno progressivamente sostituite con delle nuove immagini, rappresentative dei lavori più importanti effettuati. Avere un foto book professionale nel quale saranno poi presenti immagini pubblicate su copertine o riviste aumenterà col tempo le vostre possibilità lavoro.

Alberto Alpozzi è anche su Twitter, entra qui e clicca su “follow” per seguire i suoi Tweet

Non c’è il prezzo giusto per un book: si deve sempre valutare il costo in funzione del prodotto offerto. A Torino il costo medio per un book fotografico è di 300 Euro iva inclusa comprensivo del make-up con una truccatrice professionista (leggi qui tutti i prezzi e le informazioni per fare il tuo primo book). Prima di tutto però la scelta dovrete farla iniziando dal fotografo: inanzittutto deve essere un fotografo professionista e una persona che vi metta a proprio agio e che vi sappia consigliare e guidare nel modo corretto per le pose e le espressioni (leggi qui alcuni commenti di modelle che hanno fatto il loro book con Alberto Alpozzi, fotografo professionista in Torino).

Per fare le foto sono necessari più cambi d’abito: casual, abito da sera, sportivo, intimo. Il nudo non è richiesto – MAI

alpozzi_fotografo_torinoVorresti fare un book fotografico? CONTATTAMI SUBITO! ALBERTO ALPOZZI FOTOGRAFO TORINO: fotografo professionista – p. iva 10743480013 – da più di 10 anni, da 2 anni insegno fotografia presso la Facoltà di Architettura di Torino, collaboro con diverse riviste e quotidiani, con un’agenzia di moda e spettacolo e due di fotogiornalismo.

Clicca su MI PIACE nella mia pagina Facebook e aggiungimi tra i tuoi contatti di GOOGLE+

Book Fotografico Professionale per ragazze e ragazzi, modelle e modelli, attori e attrici, escort e cam girl, ragazze immagine e agenzie di moda.

ARTICOLI CONSIGLIATI PER LA RICERCA DI “BOOK FOTOGRAFICO”:

Torino – Book Fotografico: prezzi e informazioni per fare un book fotografico

Foto book – Fotografia professionale: le fotografie per un book fotografico

Book fotografico Torino: book e composit professionali per attori e modella a Torino

Regala un book fotografico: l’emozioni di sentirsi una star, un regalo originale

Moda: provini e pubblicità: casting per diventare modella

Moda: agenzie serie e affidabili: come riconoscere un’agenzia di moda seria

Consigli per modelle: consigli e suggerimenti per entrare nel mondo della moda e dello spettacolo

Blog Book Fotografico: articoli, prezzi e consigli per il tuo foto book

Categorie
Blog

La fotografia digitale

CORSI DI FOTOGRAFIA DIGITALE 2016 A TORINO

di Alberto Alpozzi Fotografo a Torino – Studio Fotografico a Torino – Corsi di fotografia

Corsi di fotografia digitale a Torino – Prezzi/costi: EURO 200,00 Iva inclusa – 12 ore divise in 6 lezioni. Continua a leggere per approfondire.

corso-di-fotografia_torino-1

Oggi possedere o regalare una fotocamera reflex digitale significa poter vedere il mondo con altri occhi, riprodurlo col massimo realismo oppure ricrearlo secondo la propria creatività con la massima semplicità. Imparare a usare una macchina foto significa poter creare immagini tecnicamente perfette e personali.

Seguimi anche su Facebook nel gruppo pubblico “Corso di Fotografia Torino”

La tecnologia digitale di oggi, supportata sempre più da software di photoediting e ritocco digitale, è in grado di esaltare al massimo la creatività insita in ognuno di noi, soprattutto se ben costruita anche con un corso base di fotografia, che ci permetterà di conoscere a fondo il mezzo che utiliziamo per sfruttarne tutte le potenzialità, sia per l’utilizzo in automatico sia in manuale per realizzare foto più personali.

Alberto Alpozzi è anche su Facebook, entra qui e clicca “Mi piace”

corso-di-fotografia_torino-2Le fotocamere, professionali e non, sono ormai tra i regali più frequenti e graditi proprio perché, se da un lato non occorre essere professionisti per immortalare i ricordi più belli di un viaggio o scorci suggestivi, dall’altro sono proprio la nostra creatività e la sensibilità – weltanschauung – a rendere ogni scatto unico ed irripetibile anche solo con poche nozioni base sulla fotografia. Da questo punto di vista la tecnologia digitale ha “democratizzato” (forse “troppo” direbbero alcuni professionisti) il mondo della fotografia, perché ormai con diversi strumenti a disposizione che vanno dalle reflex ai telefonini si possono ottenere sempre più spesso e con maggior facilità risultati interessanti anche con l’aiuto di diverse app e filtri fotografici impostabili in automatico.

Alberto Alpozzi è anche su Google+, entra qui e aggiungilo alle tue cerchie

corso-di-fotografia_torino-3Se la reflex rimane pur sempre il top per ogni fotografo professionista o fotoamatore evoluto, offrendo grande versatilità e grandi performance, il mondo delle compatte è sempre più interessante, con prezzi e modelli in grado di accontentare le esigenze e le tasche di tutti e soprattutto dare nuova versatilità anche ai professionisti del settore.

Da qualche anno il mercato propone anche la nuova tipologia di fotocamera compatta con ottiche intercambiabili: le mirrorless con prestazioni e qualità analoghe alle reflex, ma con la comodità del peso e dell’ingombro minori e un’utilizzo assolutamente semplice.

CORSI DI FOTOGRAFIA DIGITALE 2014 A TORINO

Il tema principale di tutti i corsi è la “comunicazione attraverso l’immagine”: come la forza e l’unicità di uno scatto possa trasmettere un’idea e la personale interpretazione di un luogo o di un evento.

Corso fotografico BASE: per chi si avvicina per la prima volta al mondo della fotografia e desiderare imparare ad usare una reflex.

Corso fotografico INTERMEDIO: per chi ha già le necessarie conoscenze fotografiche di basee desidera migliorare la tecnica.

Corso fotografico AVANZATO: per fotoamatori evoluti che desiderano acquisire le conoscenze necessarie per avvicinarsi alla fotografia professionale. Resta inteso che ciò non sarà sufficiente, servono infatti molta esperienza, dedizione e sacrifici.

Corso fotografico TEMATICO: corso di composizione fotografica, non tecnico, che affronta la comunicazione attraverso l’immagine

Corso fotografico ON-LINE: corso di fotografia gratuito con alcune lezioni base per iniziare a fare fotografie in autonomia.

Tutti i corsi di fotografia 2016 sono suddivisi in lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche in esterna per applicare le nozioni apprese. I corsi sono tenuti dal fotografo professionista di Torino Alberto Alpozzi. Attualmente insegna fotografia presso il Politecnico di Torino, Facoltà di Architettura, reporter di guerra in Afghanistan e Kosovo, e nel 2010 ha tenuto anche degli incontri di aggiornamento professionale per il personale dell’Ufficio Comunicazione della Regione Militare Nord dell’Esercito Italiano.

Alberto Alpozzi è anche su Twitter, entra qui e clicca su “follow” per seguire i suoi Tweet

INFORMAZIONI E CONTATTI

fotografo_torinoChiamami al +39 011 501700 oppure per urgenze al +39 338 9107608     Cercami su Google Maps

STUDIO FOTOGRAFICO a TORINO in Via San Secondo 96/c (tra corso Turati e corso Re Umberto), piano terra –  Guarda la mappa

Per mandare una mail clicca qui – info@albertoalpozzi.it – oppure contattami anche su Facebook nel gruppo “Corso di Fotografia Torino”

Clicca su MI PIACE nella mia pagina Facebook e aggiungimi tra i tuoi contatti

Categorie
Blog

Corso di fotografia on-line

TORINO: CORSI DI FOTOGRAFIA IN CITTA’ | LEZIONI ON-LINE DI FOTOGRAFIA DIGITALE – Corso fotografico 2017

di Alberto Alpozzi Fotografo a Torino – Studio Fotografico a Torino Corsi di Fotografia

corso_on-line_gratisCorsi di Fotografia digitale 2017 a Torino

Oggi comprare o regalare una fotocamera digitale significa poter vedere il mondo con altri occhi, riprodurlo col massimo realismo o ricrearlo secondo la propria creatività con la massima semplicità.

Il corso fotografico on-line, studiato come un piccolo manuale di fotografia, è strutturato in diverse lezioni che forniscono le nozioni base sulla tecnica fotografica necessarie alla realizzazione delle prime fotografie corrette e ben bilanciate sia dal punto di vista tecnico sia da quello artistico. Si tratta di un mini-corso fotografico on-line che può fornire le prime base tecniche per entrare nel mondo della fotografia digitale reflex.

Cercami anche su Facebook nella pagina “Corso di Fotografia Torino”

Il corso di fotografia on-line è totalmente gratuito e permette a tutti di iniziare a realizzare immagini fotografiche piacevoli e comunicative: quali sono le principali operazioni per scattare una fotografia?

Le fotocamere, professionali e non, infatti sono ormai tra i regali più frequenti e graditi proprio perché, se da un lato non occorre essere professionisti per immortalare i ricordi più belli di un viaggio o scorci suggestivi, dall’altro sono proprio la nostra creatività e la visione del mondo – weltanschauung – a rendere ogni scatto unico ed irripetibile.

SCEGLI QUI IL CORSO FOTOGRAFICO A TORINO CHE FA PER TE: CORSO BASE, INTERMEDIO o AVANZATO

TRA I TEMI TRATTATI: 1. Come si scatta una fotografia, 2. Scattare in automatico, 3. Scelta della qualità immagine, 4. Otturatore e tempo di posa, 6. Disegnare con la luce, 7. Il diaframma, 8. Lavorare a priorità di diaframma o di tempi, 9. La messa a fuoco e la profondità di campo, 10. Controllare la profondità di campo


Oltre al corso on-line puoi scegliere anche il corso di fotografia digitale base con lezioni individuali suddivise in 4 lezioni teoriche e 2 lezioni pratiche in esterna, presso il mio studio fotografico a Torino, in via San Secondo 96/c al piano terra, vicino all’Ospedale Mauriziano; il costo del corso di primo livello è di Euro 200,00 Iva inclusa.

SCEGLI QUI IL CORSO FOTOGRAFICO A TORINO CHE FA PER TE: CORSO BASE, INTERMEDIO o AVANZATO

Oppure scegliere il corso intermedio di secondo livello per miglIorare la tua tecnica fotografica e apprendere le base del fotoritocco; inoltre per fotamatori evoluti c’è il corso tematico di comunicazione: Come comunicare emozioni e idee con un solo scatto?

alpozzi_fotografo_torino2I corsi di fotografia sono tenuti dal fotografo Alberto Alpozzi, reporter di guerra in Afghanistan e Kosovo, attualmente insegna fotografia presso il Politecnico di Torino, Facoltà di Architettura, e nel 2010 ha tenuto degli incontri di aggiornamento professionale per il personale dell’Ufficio Comunicazione della Regione Militare Nord dell’Esercito Italiano.

Tutti i corsi fotografici possono essere seguiti anche online, in video-conferenza, tramite webcam utilizzando Messenger oppure Skype per una maggior flessibilità di orari, senza dover uscire di casa, comodamente davanti al tuo pc.


Contattami o vieni a conoscermi nel mio studio fotografico in centro a Torino in via San Secondo 96/C (clicca qui per la mappa) al piano terra, vicino all’Ospedale Mauriziano, tra corso Turati e corso Re Umberto.

Categorie
Book fotografici Featured Articles

Serivizio Fotografico Ele

BOOK FOTOGRAFICO TORINO – FOTO

di Alberto Alpozzi Fotografo a Torino – Studio Fotografico a Torino

Book fotografico a Torino – Prezzo/costo EURO 300,00 Iva inclusa – Con trucco professionale e fotoritocco. Continua a leggere per approfondire.

Prenota il tuo book fotografico anche su Facebook nel gruppo “Book Fotografico Professionale – Torino”

Regala un book fotografico:

Chi non ha mai pensato di poter essere una star ed essere al centro dell’attenzione?

Vivi o regala l’esperienza di un vero set fotografico (guarda video) tutto dedicato: con truccatrice (guarda video di trucco), stylist, parrucchiere (guarda video di acconciature), costumista e fotografo professionista, un’idea originale per i tuoi regali! Tutte le immagini verranno consegnate ad alta risoluzione per la stampa e le 10 migliori foto saranno stampate in formato 20×30 cm e consegnate insieme al dvd con tutte le foto digitali realizzate.

Tutte le info per realizzare il tuo book fotografico a Torino le trovi qui

[nggallery id=161]

Guarda la gallery con altri servizi fotografici

alpozzi_fotografo_torinoVorresti fare un book fotografico? CONTATTAMI SUBITO! ALBERTO ALPOZZI FOTOGRAFO TORINO: fotografo professionista – p. iva 10743480013 – da più di 10 anni, da 2 anni insegno fotografia presso la Facoltà di Architettura di Torino, collaboro con diverse riviste e quotidiani, con un’agenzia di moda e spettacolo e due di fotogiornalismo.

Via San Secondo 96/c – Torino – GUARDA LA MAPPA

studio: +39.011.501700 – cellulare: +39.338.9107608

mail: info@albertoalpozzi.itsito web: http://www.albertoalpozzi.it


Blog Book Fotografico: interviste, articoli, consigli e  costi per il tuo foto album

Clicca su MI PIACE nella mia pagina Facebook e aggiungimi tra i tuoi contatti di GOOGLE+

Book Fotografico Professionale per ragazze e ragazzi, modelle e modelli, attori e attrici, escort e cam girl, ragazze immagine e agenzie di moda.

Categorie
Book fotografici

Book Fotografico Lavinia

Book Fotografico Torino – Studio fotografico – FOTO e VIDEO

di Alberto Alpozzi Fotografo a Torino – Studio Fotografico a Torino

Book fotografico a Torino – Prezzo/costo EURO 300,00 Iva inclusa – Con trucco professionale e fotoritocco. Continua a leggere per approfondire.

Qui troverai tutte le informazioni per fare il tuo primo book fotografico a Torino, conoscere i prezzi e tutti i costi per realizzare il tuo servizio fotografico a Torino con un fotografo professionista per avere delle foto per poter entrare nel mondo dello spettacolo.

Un BOOK FOTOGRAFICO è rivolto a chi vuole realizzare il suo primo composit fotografico o album di fotografie per il solo piacere di avere delle fotografie professionali per ricordo, per fare un regalo originale oppure per consegnarle ad una agenzia di moda e spettacolo. Il nostro studio fotografico a Torino è specializzato in book fotografici per tutti gli artisti dello spettacolo: televisione e pubblicità, attori di cinema e di teatro, musica, danza e moda.

[nggallery id=170]

Prenota ora il tuo book personale, sarò lieto di rispondere a tutte le domande e predisporre preventivi sia via mail info@albertoalpozzi.it sia per telefono 011.501700, oppure su appuntamento nel mio studio fotografico a Torino in via San Secondo 96/c

Clicca su MI PIACE nella mia pagina Facebook e aggiungimi tra i tuoi contatti di GOOGLE+

alpozzi_fotografo_torinoVorresti fare un book fotografico? CONTATTAMI SUBITO! ALBERTO ALPOZZI FOTOGRAFO TORINO: fotografo professionista – p. iva 10743480013 – da più di 10 anni, da 2 anni insegno fotografia presso la Facoltà di Architettura di Torino, collaboro con diverse riviste e quotidiani, con un’agenzia di moda e spettacolo e due di fotogiornalismo.

Link utili e domande frequenti – FAQ – per book fotografico Torino

Come fare un book fotografico? Leggi qui

– Cos’è un book fotografico? Leggi qui

– Quanto costa un book fotografico? Leggi qui

– Foto per book fotografico? Leggi qui

– Fotografo professionista per book fotografico? Leggi qui

– Regalare un book fotografico? Leggi qui

Come diventare modella e lavorare nel campo della moda? Leggi qui

– Come entrare nel mondo dello spettacolo? Leggi qui

– Agenzia di moda serie? Leggi qui

– Fotografo professionista a Torino? Leggi qui

– Blog Book fotografico Torino? Leggi qui

Book Fotografico Professionale per ragazze e ragazzi, modelle e modelli, attori e attrici, escort e cam girl, ragazze immagine e agenzie di moda.

Categorie
Book fotografici Featured Articles

Foto Book Elena

BOOK FOTOGRAFICO TORINO – FOTO e VIDEO

di Alberto Alpozzi Fotografo a Torino – Studio Fotografico a Torino

Book fotografico a Torino – Prezzo/costo EURO 300,00 Iva inclusa – Con trucco professionale e fotoritocco. Continua a leggere per approfondire.

dall’articolo “La bellezza torinese fotografata da Alberto Alpozzi” – vedi articolo su Cronaca Qui Torino

Elena Laurino, 26 anni, una ragazza semplice e anche per lei è la prima volta che si mette alla prova di fronte all’obiettivo.
“Ho facilmente vinto la timidezza grazie alla gentilezza del fotografo Alberto Alpozzi – ci racconta – che ho contatto su consiglio di un’amica. E’ stata una bella esperienza e soprattutto mi sono divertita molto. Credevo di non essere fotogenica ma invece ho scoperto come sia facile posare con le giuste indicazioni tant’è che quasi ho stentato a riconoscermi nelle immagini che abbiamo realizzato”.
Elena lavora come assistente alla poltrona in uno studio dentistico ad Alpignano ed ha realizzato questo suo book fotografico un po’ per gioco e per sfida e a giudicare dagli scatti che vi proponiamo riteniamo che la sfida l’abbia vinta. Chissà se in futuro sentiremo parlare di lei? “Non so sinceramente se queste foto rimarranno nel mio cassetto come un bellissimo ricordo oppure proverò ad inviarle a qualche agenzia, non si sa mai, vedremo”
Quindi un grosso in bocca al lupo ad Elena per il suo futuro qualunque siano i suoi progetti.

Clicca su MI PIACE nella mia pagina Facebook e aggiungimi tra i tuoi contatti di GOOGLE+



IDEE REGALO: Book fotografico Professionale, un’idea originale: posare come una vera modella è molto più semplice di quanto si possa pensare, sia economicamente sia per la realizzabilità del progetto: avrai tutti i professionisti a tua disposizione!

alpozzi_fotografo_torinoVorresti fare anche tu un book fotografico? CONTATTAMI SUBITO! ALBERTO ALPOZZI FOTOGRAFO TORINO: fotografo professionista – p. iva 10743480013 – da più di 10 anni, da 2 anni insegno fotografia presso la Facoltà di Architettura di Torino, collaboro con diverse riviste e quotidiani, con un’agenzia di moda e spettacolo e due di fotogiornalismo.

Tutte le foto digitali verranno consegnate ad alta risoluzione per la stampa e le 10 migliori immagini saranno stampate in formato 20×30 cm e consegnate insieme al dvd con tutte le foto realizzate, anche a bassa risoluzione per la pubblicazione e la stampa online, verrà anche realizzato uno slideshow adatto al download su Youtube.

Vedi qui altri book fotografici a Torino

Leggi qui commenti sui book fotografici di Alberto Alpozzi

Blog Book Fotografico: articoli, interviste, costi e consigli per il tuo book di foto

Book Fotografico Professionale per ragazze e ragazzi, modelle e modelli, attori e attrici, escort e cam girl, ragazze immagine e agenzie di moda.

[nggallery id=151]

Categorie
Book fotografici Featured Articles

Book Fotografico Andrea

Foto Book e composit professionali a Torino per attori e modelle – FOTO e VIDEO

di Alberto Alpozzi Fotografo a Torino – Studio Fotografico a Torino

Book fotografico a Torino – Prezzo/costo EURO 300,00 Iva inclusa – Con trucco professionale e fotoritocco. Continua a leggere per approfondire.

– Servizio fotografico in studio con l’utilizzo di flash, fondali;

– Truccatrice professionista (sempre presente durante la realizzazione di tutte le foto);

– Fotografie professionali per comporre un book utile alle agenzie di moda e spettacolo per presentarsi ai clienti, ai casting televisivi e alle agenzie pubblicitarie;

– Cinque cambi d’abito;

– Consegna digitale su dvd di tutte le immagini realizzate ed elaborate digitalmente, a diverse risoluzioni per essere direttamente utilizzate per l’invio tramite e-mail, caricate online oppure per essere stampate ad alta risoluzione (stampa digitale);

– Stampa fotografica delle 10 migliori immagini in formato 20×30 cm.

[nggallery id=160]

Clicca su MI PIACE nella mia pagina Facebook e aggiungimi tra i tuoi contatti di GOOGLE PLUS

alpozzi_fotografo_torinoVorresti fare anche tu un book fotografico? CONTATTAMI SUBITO! ALBERTO ALPOZZI FOTOGRAFO TORINO: fotografo professionista – p. iva 10743480013 – da più di 10 anni, da 2 anni insegno fotografia presso la Facoltà di Architettura di Torino, collaboro con diverse riviste e quotidiani, con un’agenzia di moda e spettacolo e due di fotogiornalismo.


Presentati con fotografie professionali, realizzate e selezionate con cura sarà sicuramente una carta vincente per differenziarsi e far notare sin da subito la tua professionalità.


Da non sottovalutare è anche l’aspetto del make-up che deve essere curato sul set da truccatori professionisti che seguono passo passo gli scatti insieme al fotografo e all’hair-stylist che saprà valorizzare tutte le potenzialità del soggetto con le giuste acconciature unitamente al trucco e agli abiti indossati.

Vedi video di backstage durante il trucco, tutta la realizzazione di un servizio fotografico oppure un servizio fotografico in esterna

Alberto Alpozzi Fotografo Torino

Studio Fotografico Torino in Via San Secondo 96/c – GUARDA LA MAPPA

Telefono studio: +39.011.501700 – cellulare: +39.338.9107608

mail: info@albertoalpozzi.itsito web: http://www.albertoalpozzi.it

Prenota il tuo book personale anche su Facebook nel gruppo “Book Fotografico Professionale – Torino”

Book Fotografico BLOG: interviste, articoli, consigli e  costi per il tuo foto album

REGALI ORIGINALI: Book fotografici per uomo, donna bimbi e famiglie, attori e attrici, modelle e aspiranti modelle: Sul set vi sarà la costante presenza della truccatrice che seguirà passo passo ogni singolo scatto per ritoccare eventuali sbavature e rifare il trucco ad ogni cambio d’abito e variazione di ambientazione. Si realizzano inoltre calendari personalizzati, composit e videobook.

Book Fotografico Professionale per ragazze e ragazzi, modelle e modelli, attori e attrici, escort e cam girl, ragazze immagine e agenzie di moda.

Categorie
Book fotografici Featured Articles

Foto Album Veronica

BOOK FOTOGRAFICO TORINO – FOTO e VIDEO

di Alberto Alpozzi Fotografo a Torino – Studio Fotografico a Torino

Book fotografico a Torino – Prezzo/costo EURO 300,00 Iva inclusa – Con trucco professionale e fotoritocco. Continua a leggere per approfondire.

Studio fotografico per realizzare il tuo book fotografico?

Qui troverai tutte le informazioni sul tuo book fotografico a Torino oppure scrivi una mail per avere tutte le informazione dettagliate a info@albertoalpozzi.it . Puoi contattami anche su Facebook, Google Plus e Twitter

Quanto costa fare un book fotografico? Vuoi sapere i prezzi dei book fotografici?

Stai cercando un’idea per un regalo originale?


Le fotografie sono la prima cosa che un agente o un casting director guarderanno, quindi avere un book fotografico è la cosa principale per lavorare come attore o modella .

Le fotografie del vostro photobook non dovranno essere foto artistiche, ma immagini che vi rappresentino, così come siete; a volte anche un difetto, se valorizzato, potrebbe essere la vostra carta vincente. Non è sempre necessario essere “belli” per il mondo dello spettacolo, poiché sono spesso richiesti anche soggetti più particolari.

alpozzi_fotografo_torinoVorresti fare anche tu un book fotografico? CONTATTAMI SUBITO! ALBERTO ALPOZZI FOTOGRAFO TORINO: fotografo professionista – p. iva 10743480013 – da più di 10 anni, da 2 anni insegno fotografia presso la Facoltà di Architettura di Torino, collaboro con diverse riviste e quotidiani, con un’agenzia di moda e spettacolo e due di fotogiornalismo.

Non commettete l’errore di consegnare delle fotografie pesantemente ritoccate o con ricercati giochi di luce, rischiereste di sentirvi dire che non corrispondete alla persona presentata in foto, bruciandovi così un’occasione.

Oppure puoi anche seguire alcuni consigli su come diventare modella ed entrare nel mondo della moda.

Leggi qui tutte le informazioni per realizzare il tuo book fotografico.

[nggallery id=159]

Clicca su MI PIACE nella mia pagina Facebook e aggiungimi tra i tuoi contatti di GOOGLE PLUS

Book Fotografico BLOG: consigli, interviste, articoli e prezzi per il tuo foto bookNFO E PRENOTAZIONI

Alberto Alpozzi Fotografo Torino

Studio Fotografico Totrino in via San Secondo 96/c – GUARDA LA MAPPA

Telefono Studio: +39.011.501700 – cellulare: +39.338.9107608

mail: info@albertoalpozzi.itsito web: http://www.albertoalpozzi.it

Prenota il tuo book personale anche su Facebook nel gruppo “Book Fotografico Professionale – Torino”

Tutte le foto digitali realizzate durante il set fotografico verranno consegnate ad alta risoluzione per la stampa e le 10 migliori immagini saranno stampate in formato 20×30 cm e consegnate insieme al dvd con tutte le foto realizzate, anche a bassa risoluzione per la pubblicazione e la stampa online

REGALI: Book fotografici per uomo, donna bimbi e famiglie, attori e attrici, modelle e aspiranti modelle. Si realizzano inoltre calendari personalizzati, composit e videobook.

Book Fotografico Professionale per ragazze e ragazzi, modelle e modelli, attori e attrici, escort e cam girl, ragazze immagine e agenzie di moda.