Categorie
Blog

Strage di Ustica – 27 Giugno 1980

strage_ustica_dc-9_itavia_alpozziStrage di Ustica – 32 anni – 27 Giugno 1980/2012

32 anni fa nei cieli italiani sopra l’isola di Ustica e Ponza un DC-9 dell’Itavia spariva dai radar precipitando in mare con a bordo 81 persone, tra bambini, adulti e equipaggio. Ancora oggi, a distanza di 32 anni, non si è ancora chiarito cosa provocò il disastro aereo: omissioni, false testimonianze, reticenze, insabbiamenti e le morti misteriose di numerosi testimoni.

Elenco delle vittime della strage di Ustica in ordine alfabetico – in grassetto l’equipaggio

  • Cinzia Andres
  • Luigi Andres
  • Francesco Baiamonte
  • Paola Bonati
  • Alberto Bonfietti
  • Alberto Bosco
  • Maria Vincenza Calderone
  • Giuseppe Cammarota
  • Arnaldo Campanini
  • Antonio Candia
  • Antonella Cappellini
  • Giovanni Cerami
  • Maria Grazia Croce
  • Francesca D’Alfonso
  • Salvatore D’Alfonso
  • Sebastiano D’Alfonso
  • Michele Davì
  • Giuseppe Calogero De Ciccio
  • Secondo assistente di volo Rosa De Dominicis
  • Elvira De Lisi
  • Francesco Di Natale
  • Antonella Diodato
  • Giuseppe Diodato
  • Vincenzo Diodato
  • Giacomo Filippi
  • Primo ufficiale Enzo Fontana
  • Vito Fontana
  • Carmela Fullone
  • Rosario Fullone
  • Vito Gallo
  • Com.te Domenico Gatti
  • Guelfo Gherardi
  • Antonino Greco
  • Berta Gruber
  • Andrea Guarano
  • Vincenzo Guardi
  • Giacomo Guerino
  • Graziella Guerra
  • Rita Guzzo
  • Giuseppe Lachina
  • Gaetano La Rocca
  • Paolo Licata
  • Maria Rosaria Liotta
  • Francesca Lupo
  • Giovanna Lupo
  • Giuseppe Manitta
  • Claudio Marchese
  • Daniela Marfisi
  • Tiziana Marfisi
  • Erica Mazzel
  • Rita Mazzel
  • Maria Assunta Mignani
  • Annino Molteni
  • Primo assistente di volo Paolo Morici
  • Guglielmo Norritto
  • Lorenzo Ongari
  • Paola Papi
  • Alessandra Parisi
  • Carlo Parrinello
  • Francesca Parrinello
  • Anna Paola Pellicciani
  • Antonella Pinocchio
  • Giovanni Pinocchio
  • Gaetano Prestileo
  • Andrea Reina
  • Giulia Reina
  • Costanzo Ronchini
  • Marianna Siracusa
  • Maria Elena Speciale
  • Giuliana Superchi
  • Antonio Torres
  • Giulia Maria Concetta Tripiciano
  • Pierpaolo Ugolini
  • Daniela Valentini
  • Giuseppe Valenza
  • Massimo Venturi
  • Marco Volanti
  • Maria Volpe
  • Alessandro Zanetti
  • Emanuele Zanetti
  • Nicola Zanetti

Link consigliati, con gallerie fotografiche, per Strage di Ustica

Ustica, 30 anni di mistero – Conferenza

Documentario Strage di Ustica – Backstage, Bologna

Il museo di Bologna – Foto del dc-9 dell’Itavia

Documentario Strage di Ustica – Backstage, il Giudice Rosario Priore

Documentario Strage di Ustica – Backstage, il Gen. Bozzo

Documentario Strage di Ustica – Backstage, libro “La Guerra di Ponza”

Documentario Strage di Ustica “Tragedia nei cieli” – presentazione LA7 e History Channel

Come abbattere il muro di gomma – Convegno, Bologna

XXX Anniversario Strage di Ustica – Bologna

Inaugurazione via dedicata a G. e G. Lachina Vittime della Strage di Ustica – Montegrotto Terme

Ustica: la scienza ha ancora qualcosa da dire? – Convegno, Politecnico di Torino

Intervista a Mark Demon (M. De Montis) e Ray Cipson (R. Cipressi), autori del libro LA GUERRA DI PONZA

Intervista al gen. dei Carabinieri Nicolò Bozzo. Il 27 Giugno 1980 si trovava nei pressi della base aerea militare di Solenzara in Corsica

Categorie
Blog

Inchiesta: Strage di Ustica – Fu un missile ad abbattere il DC-9 dell’Itavia

_DSC8175STRAGE DI USTICA – 27 GIUGNO 1980

PALERMO, 14 settembre 2011

I giudici civili di Palermo hanno definitivamente escluso l’ipotesi bomba che causò il 27 giugno 1980 il disastro aereo di Ustica che vide precipitare un DC 9 dell’Itavia con 81 persone a bordo nei cieli tra le isole di Usitca e Ponza. Si trattò di un missile o di una quasi collisione tra aerei militari non ancora identificati (probabilmente due) che volavano attorno all’aeroplano in “caccia” di un terzo aereo che inizialmente si era nascosto sotto l’aereo di linea per sfuggire ai radar. I giudici civili di Palermo hanno così condannato due ministeri a risarcire i familiari delle vittime del disastro.

Qui di seguito la sentenza del 10 settembre 2011 con cui la terza sezione civile del Tribunale di Palermo ha condannato i ministeri della Difesa e dei Trasporti. Il documento è stato reso noto questa mattina dagli avvocati dei familiari delle vittime della strage di Ustica, da stragi80.it di Fabrizio Colarieti:

Prima parteSeconda parteTerza parteQuarta parteQuinta parteSesta parte

Clicca su MI PIACE nella mia pagina Facebook e aggiungimi tra i tuoi contatti di GOOGLE+


ARTICOLI CORRELATI:

Ustica Tragedia nei cilei – Documentario

La guerra di Ponza

Strage di Ustica

Il Generale Niccolò Bozzo sulla Strage di Ustica – Intervista

La Guerra di Ponza – Intervista agli ingg. Marco De Montis e Ramon Cipressi

Categorie
Blog

Strage di Ustica – Intervista al Gen. N. Bozzo

_DSC2918STRAGE DI USTICA – 27 GIUGNO 1980

Il Gen. Nicolò Bozzo, dell’Arma dei Carabinieri, il 27 Giugno 1980 si trovava nei pressi della base aerea militare di Solenzara, in Corsica.

Che cosa vide quella sera? Guarda l’intervista rilasciata nel marzo 2010 su Youtube

Che cosa accade con il Mig Libico ritrovato sulla Sila?

Gheddafi che ruolo ebbe nella vicenda?

Perchè il Sottosegretario Giovanardi afferma “…è tutto falso, intorno al Dc9 non c’erano altri aerei nel raggio di centinaia di chilometri” e minaccia querela a tutti quelli che non propendono per la tesi della bomba nella toilette dell’aereo?

Leggi anche l’articolo “Quella strana bomba nella toilette del Dc9” del 27 aprile 2011 di Fabrizio Colarieti – Approfondimento sulla Strage di Ustica su stragi80.it

Le foto dell’intervista qui – Approfondimenti sul documentario “USTICA – Tragedia dei cieli” qui

Categorie
Featured Articles Strage di Ustica

Convegno “Ustica: la scienza ha ancora qualcosa da dire?”

STRAGE DI USTICA – 27 GIUGNO 1980

Torino 9 luglio 2010 – Politecnico

Si è tenuta una giornata dedicata ad una discussione critica volta a ricostruire le cause della caduta del DC-9 che cadde nei cieli del Tirreno nel 1980, a metà strada tra Lazio e Sicilia, molto vicino all’isola di Ustica.

Durante la giornata, organizzata dalla I Facoltà di Ingegneria, sono state riesaminate le analisi sviluppate prima della sentenza di rinvio a giudizio, aggiornandole alla luce di alcuni risultati posti in evidenza durante il dibattimento in aula.

Sono stati inoltre evidenziati altri elementi, che per esigenze processuali non poterono allora essere sviluppati o che furono ottenuti dopo la fine del dibattimento, elementi che potranno contribuire a meglio definire le cause della perdita del DC-9.

Numerosi studiosi che si sono succeduti nella compilazione delle perizie giudiziarie o che hanno promosso una ricostruzione dei fatti al di fuori delle aule giudiziarie erano presenti:

Franco ALGOSTINO, docente di Scienza delle Costruzioni

Mario PENT, docente di Sistemi Radar

Mario VADACCHINO, docente di Fisica della materia, Politecnico di Torino

Donato FIRRAO, docente di Tecnologia dei materiali metallici, Politecnico di Torino, Componente del Collegio Metallografico- Frattografico di Consulenza Tecnica di Ufficio durante l’Azione Istruttoria

Giovanni BRANDIMARTE, Direttore dell’Istituto di Chimica degli Esplosivi di Mariperman, La Spezia, dal 1985 al 2006, Componente del Collegio Ballistico-Esplosivistico durante l’Azione Istruttoria

Ramon CIPRESSI, Marco DE MONTIS, Consulenti e giornalisti freelance

[nggallery id=86]

Categorie
Cinema - Tv Featured Articles Foto Eventi

Teatro: Studio per una nuova Ustica

STRAGE DI USTICA – 27 GIUGNO 1980

Opera teatrale di Filippo Tognazzo
con Filippo Tognazzo e Marica Rampazzo
accompagnamento musicale di Giorgio Gobbo e Francesco Matterello

[nggallery id=83]

Categorie
Featured Articles Strage di Ustica

Reportage – Inaugurazione via dedicata a G.e G. Lachina Vittime strage di Ustica

STRAGE DI USTICA – 27 GIUGNO 1980

Il 1° luglio 2010 è stata inaugurata a Montegrotto la via dedicata ai coniugi Giulia Reina e Giuseppe Lachina, i due cittadini del comune padovano che persero la vita nella strage di Ustica del 27 giugno 1980. Alla cerimonia sono intervenuti il sindaco Luca Claudio, i quattro figli dei coniugi Lachina: Ivano, Riccardo, Elisabetta e Linda, il giudice Rosario Priore che condusse l’ultima inchiesta conclusasi nel 1999, Daria Bonfietti, presidente dell’Associazione familiari delle vittime della strage di Ustica e il giornalista Giovanni Fasanella, autore insieme al giudice del libro “Intrigo Internazionale”. Serata presentata da Massimo Giletti. Montegrotto ha dedicato anche un monumento ai coniugi Lachina, che è stato inaugurato lo stesso giorno. “A trent’anni da quel tragico evento – sottolinea il sindaco Luca Claudio – la città di Montegrotto non vuole dimenticare quella strage, la cui verità è ancora un mistero”. A conclusione della serata l’opera teatrale “Studio per una nuova Ustica” di Filippo Tognazzo, con Filippo Tognazzo e Marica Rampazzo, accompagnamento musicale di Giorgio Gobbo e Francesco Matterello.

[nggallery id=87]

Categorie
Foto Eventi Reportage Strage di Ustica

Reportage – XXX anniversario Strage di Ustica

STRAGE DI USTICA – 27 GIUGNO 1980

Bologna commemora le 81 persone morte il 27 giugno 1980.

Molte le iniziative organizzate dall’Ass. dei familiari delle vittime presieduta dalla Sen. Daria Bonfietti, in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna, Provincia e Comune di Bologna e con il Mambo Il calendario degli appuntamenti chiamato ‘Arte, fiore della memoria’ ha preso il via il 24 giugno scorso con la proiezione in piazza Maggiore de ‘Il muro di gomma’ film di Marco Risi del 1991 che ripercorre gli eventi; presente anche Andrea Purgatori. Il 25 giugno si è tenuto invece il convegno dal titolo ‘Come abbattere il muro di gomma’ promosso dall’associazione insieme alla fondazione Democratica al quale hanno partecipato l’on. Veltroni, l’on. Rodotà oltre che la presenidente dell’Ass. Delle vittime Bonfietti. Interventi anche del prof. De Luna di Torino, una telefonata in diretta dell’on. Pisanu ed un video messaggio dell’on. Casini.

Sabato 25 diretta televisiva su Rai 3 per la trasmissione ‘Quelli di Caterpillar’ con Fabrizio Colarieti e Daria Bonfietti.

Infine domenica 27 giugno la tradizionale cerimonia con i parenti delle vittime nella Sala del Consiglio Comunale di Bologna con il Commissario Straordinario Annamaria Cancellieri, successivamente sono andati a fare visita al Museo per la memoria di Ustica dove sono conservati i resti del Dc-9 Itavia. Presenti al museo anche gli autori del libro “La Guerra di Ponza”, Ray Cipson e Mark Demon, il regista Renzo Martinelli e la giornalista Ulla Haider autrice del documentario “Ustica – Tragedia nei cieli”.

[nggallery id=82]

Categorie
Featured Articles Foto Eventi Strage di Ustica

“Come abbattere il muro di gomma” Convegno

STRAGE DI USTICA – 27 GIUGNO 1980

Bologna 25 giugno 2010. Cappella Farenese – Palazzo d’Accursio

in collaborazione con Democratica. Scuola di politica

Una giornata di studio che ha visto la partecipazione di rappresentanti del mondo politico e della società civile. Si è trattato di un vero e proprio confronto per capire cosa è stato fatto in questi trent’anni per fare piena luce sulla tragica vicenda. Una vicenda che ancora una volta chiama in causa la politica, il governo italiano e quello degli altri Paesi coinvolti nella strage. Alla base di tutto la ricerca della verità. Quella verità negata e che impedisce di arrivare ai nomi dei responsabili della strage. Oltre agli interventi di Daria Bonfietti, presidente dell’associazione vittime, della sociologa Gabriella Turnaturi e del professore di storia contemporanea, Giovanni De Luna. Anche quelli di Stefano Rodotà, che nel 1986 insieme a un gruppo di intellettuali, firmò un appello al capo dello Stato per fare luce sulla strage, e di Walter Veltroni. Mentre l’ex ministro Giuseppe Pisanu e Pierferdinando Casini, ex vicepresidente della Commissione stragi, sono rispettivamente intervenuti, il primo al telefono e il secondo con un video messaggio inviato appositamente per l’occasione. “A trent’anni di distanza non ci sono più o si sono molto attenuate le ragioni di Stato, dello Stato italiano e di eventuali Stati esteri, che possano impedirci di accertare la verità su Ustica. E penso anche che questa verità dobbiamo cercarla soprattutto riflettendo sulle ipotesi contenute nella scrupolosa sentenza di Priore”, è il concetto esposto da Pisanu che ha concluso affermando che: “La verità è l’unico risarcimento che possiamo immaginare”. Da parte sua Casini ha invece, dato la propria disponibilità a lavorare in Parlamento, insieme all’opposizione, per quel ‘pressing’ politico tanto agognato. Daria Bonfietti, presidente dell’Associazione dei famigliari delle vittime ha affermato che: “sappiamo che il DC9 è stato abbattuto all’interno di un episodio di guerra aerea, si tratta oggi di dare solo i nomi ai responsabili”. Per Walter Veltroni: “attorno a questa vicenda c’è una coltre di mistero che è molto difficile diradare senza che ci sia un impegno da parte dei governi nei confronti dei partner internazionali per accertare cosa è accaduto quella notte”. Toni un pò polemici quelli di Rodotà. “Se fossero state vigenti talune norme, non sarebbe stato possibile fare nulla di ciò che si è fatto. Su questa storia sarebbe caduta una cortina di opacità e silenzio”, ha affermato il professore. “Mantenere i segreti determina un’impropria distribuzione del potere”, ha aggiunto rivolgendosi alle istituzioni.

(articolo tratto da DgTvOnline.com )

[nggallery id=85]

Categorie
Cinema - Tv Featured Articles Strage di Ustica

USTICA Tragedia nei cieli – documentario

STRAGE DI USTICA – 27 GIUGNO 1980

NUOVO documentario storico sulla STRAGE DI USTICA in occasione della Commemorazione dei 30 anni della tragedia.

In onda su:

LA7:  27 giugno ore 21.30 e History Channel: 25 giugno ore 22.00

_DSC8042

Primo documentario internazionale – Da un’idea di ULLA HAIDER per BILDERFEST – Bayerisches Fernsehen

Regia: HANS VON KALCKREUTH – Producer: ULLA HAIDER – Fotografo: ALBERTO ALPOZZI

Guarda in anteprima il trailer del documentario USTICA – TRAGEDIA NEI CIELI

_____________________________________________________________________________________

Corriere_Ustica

_____________________________________________________________________________________

A distanza di 30 anni dal quel 27 giugno 1980 che segnò la morte delle 81 persone a bordo del DC-9 Itavia in volo da Bologna a Palermo, le cause di quella tragedia rimangono ancora avvolte nel mistero.

In occasione dell’anniversario della strage, History Channel presenta Ustica – tragedia nei cieli in onda in anteprima assoluta venerdì 25 Giugno 2010 alle 22:00 e repliche sabato 26 Giugno – ore 14.15 e domenica 27 Giugno – ore 19.00 e ore 01.00

Fu un incidente oppure un attentato? E’ da ritenersi fondata la tesi secondo la quale, nei cieli sopra il Mar Mediterraneo si svolsero delle vere e proprie prove generali di uno scontro tra l’aviazione francese e quella libica? Queste alcune delle tantissime domande emerse durante le indagini, caratterizzate da omissioni, false testimonianze, reticenze, insabbiamenti e le morti misteriose di numerosi testimoni.

Ustica – tragedia nei cieli ripercorre il susseguirsi degli eventi e l’inchiesta che ne seguì, da quello che avvenne in quell’estate del 1980 alle diverse fase processuali, e verifica con l’ausilio di esperti le diverse ipotesi che sorsero intorno alla tragedia.

Tra gli intervistati: Pasquale Diodato che per la prima volta parla alla televisione della tragedia che tolse la vita a sua moglie, ai tre figli e alla cognata; il giudice Rosario Priore che nel 1990 prese in mano l’inchiesta; il giornalista Andrea Purgatori, lo storico svizzero Daniele Ganser e il generale dell’Aeronautica militare Enrico Pinto.

(testo da http://www.historychannel.it/generi/storia-italiana/ustica-tragedia-nei-cieli )

_____________________________________________________________________________________

Segui gli aggiornamenti su FACEBOOK nel gruppo “The Ustica Conspiracy – Il Complotto Ustica – Die Ustica Verschwörung” oppure sull’evento “USTICA – TRAGEDIA NEI CIELI – documentario”

_____________________________________________________________________________________

ELENCO INTERVISTATI:

Rosario Priore – Giudice Istruttore
Andrea Purgatori – Giornalista
Daria Bonfietti – Parente e Presidente Ass. Vittime
Pasquale Diodato – Parente vittime
Gian Piero Benedetti – Consulente Fonico
Enzo Dalle Mese – Perito Radar
Carlo Casarosa – Ingegnere
Nicolò Bozzo – Generale dell’Arma dei Carabinieri
Enrico Pinto – Generale dell’Aeronautica Militare Italiana
Elisabetta Lachina – Parente vittime
Linda Lachina – Parente vittime
Fulcieri Graziani – Avvocato, Colonnello Aeronautica Militare Italiana
Giancarlo Lalli – Pilota Alitalia
Luigi di Stefano – Perito di parte civile
Marc Demon – Autore e Ingegnere del Aeronautica
Ray Cypson – Autore e Ingegnere del Aeronautica

a telecamere spente:

Vittorio Bucarelli – Presidente II sez. Penale, corte di apello di Roma
Giorgio Santacroce – Giudice della prima inchiesta
Riccardo Manchini – Radarista di Ciampino nel 1980
Paolo Vitozzi – Pilota militare

_____________________________________________________________________________________

Guarda le foto del DC-9 Itavia all’interno del Museo per la Memoria di Ustica e le altre foto del backstage del documentario girato a Bologna

Categorie
Featured Articles Reportage Strage di Ustica

Backstage Documentario Strage di Ustica – LA GUERRA DI PONZA

STRAGE DI USTICA – 27 GIUGNO 1980

Documentario, in lavorazione, sulla STRAGE DI USTICA per la rete Tv tedesca “Bayerisches Fernsehen”.
Regia HANS VON KALCKREUTH – Producer ULLA HAIDER.

Il nuovo documentario sulla STRAGE DI USTICA uscirà nel mese di giugno 2010 sui canali Bayerischer Rundfunk (Germany), La Sette (Italy) e History Channel – Sky (Italy). Segui gli aggiornamenti su FACEBOOK nel gruppo “The Ustica Conspiracy – Il Complotto Ustica – Die Ustica Verschwörung”

Nelle immagini l’intervista a Mark Demon (Marco De Montis) e Ray Cipson (Ramon Cipressi), gli autori del libro:

LA GUERRA DI PONZA (Edizioni Lo Vecchio), romanzo storico sulla Strage di Ustica ed opera improntata alla: “massima onestà intellettuale ed al più puro rigore scientifico”, come dichiarato dalla Sen. Daria Bonfietti (Presidente Associazione Parenti delle Vittime della Strage Ustica), che lo ha valutato tra le opere più autorevoli ed interessanti sull’argomento.

Il libro è la ricostruzione accurata, istante per istante, della Strage di Ustica, definito il più grande mistero della storia dell’aviazione,

E’ un romanzo storico sconvolgente ed accuratissimo, che, in un crescendo ricco di emozione e suspence, affronta l’arduo compito di ricostruire tutti gli eventi occorsi il 27 giugno 1980, la maledetta sera in cui il  DC-9 appartenente alla compagnia ITAVIA, volo IH870 Bologna – Palermo, precipitò nel Tirreno senza alcun segnale d’emergenza.

La struttura dell’opera si articola sul contesto internazionale, il romanzo e la cronaca, le schede tecniche dei mezzi e delle armi impiegate, gli estratti dall’inchiesta del Giudice Istruttore Rosario Priore, le mappe e i grafici con i movimenti aerei di quella sera tragica, nonchè molte fotografie ed illustrazioni a colori dei mezzi aerei e delle armi impiegate.

GUARDA LA VIDEO-INTERVISTA AI DUE AUTORI DEL LIBRO


Ramon Cipressi e Marco De Montis sono entrambi ingegneri aeronautici;

Ramon Cipressi è noto da anni per le sue pregevoli ed originali creazioni grafiche, tra le più innovative nel settore grafico.

Marco De Montis, giornalista freelance, ha scritto circa 50 articoli per le più importanti riviste del settore aerospaziale(RID, AEREI, AEREI NELLA STORIA, ecc.), da molti definiti tra i più completi ed autorevoli.

Insieme costituiscono la nuova coppia di scrittori che affronta le tematiche del mondo aeronautico, inaugurando questa nuova stagione della loro attività cimentandosi nella risoluzione di quello che è stato definito il più grande mistero dell’aviazione italiana: la scomparsa del DC-9 dell’Itavia nei cieli del mar Tirreno a metà strada tra l’isola di Ponza (da cui il titolo del libro) e l’isola di Ustica nel punto noto come “Punto Condor”

Guarda le foto del DC-9 Itavia all’interno del Museo per la Memoria di Ustica e le altre foto del backstage del documentario girato a Bologna

[nggallery id=69]